Spielplatz, l’unico vero villaggio nudista al mondo


spielplatzREGNO UNITO – Avreste mai detto possibile che nella vecchia e perfida Albione un piccolo villaggio sia agli effetti la prima comunità completamente nudista d’Occidente. Dal 1929, da ben 84 anni a Spielplatz nello Hertfordshire (sud est di Londra) il nudismo è entrato nella vita di ogni suo abitante. Tutti gli uffici, i negozi e le attività infatti tollerano il nudismo degli abitanti di questo piccolo insediamento (appena 34 bungalow abitati tutto l’anno, il resto solo per le stagioni turistiche). Iseault Richardson, nato nel villaggio e oggi ottantaduenne, sostiene che la vita non è diversa in nessun modo dalle altre piccole realtà della campagna inglese, dove ritmi meno frenetici di quelli delle grandi metropoli garantiscono una qualità dell’esistenza migliore sotto ogni aspetto, quello che colpisce tuttavia e che lui  non scambierebbe con nulla la mondo, è quel senso di libertà fisica e mentale che il nudismo dell’intera comunità garantisce. Anche il canale televisivo More4 si è interessato al piccolo centro abitato, preparando uno speciale documentario dal titolo “The naked village” (Il villaggio nudo) che ha suscitato molta curiosità. Uno degli abitanti tuttavia, seduto al pub del paese, sottolinea che la popolarità crescente del luogo non sarà tollerata dagli abitanti se porterà solamente una massa di guardoni a turbare i civili equilibri della loro comunità. Secondo lui il turismo va bene ma a patto che sposi la filosofia nudista “Non siamo fenomeni da baraccone o bestie da circo”, continua l’uomo, “Siamo persone che hanno deciso di vivere la vita ricercando quella libertà e consapevolezza per il proprio corpo che la modernità ha da tempo oscurato”.  Un luogo senza dubbio unico dove vivere, totalmente inaspettato nel cuore della vecchia Inghilterra