Parte anche in Italia il progetto del porno fatto dalle donne


downloadIl porno non è più una prerogativa solo maschile, ormai sono sempre di più le donne che si affacciano su questo mondo e sempre di più sono le case produttrici che pensano e creano film hard anche dalla parte delle donne, basti pensare al mega portale Lustcinema che ha prodotto e produce pellicole sotto il punto di vista dell’attrice porno e non del maschio. Anche in Italia è partito, dopo i vari progetti in Europa e nel mondo, il progetto di un film porno composto da dieci cortometraggi diretti solo da registe donne: il progetto si chiama “Le ragazze del porno/My Sex” e sarà finanziato in maniera indipendente grazie ad una raccolta fondi promossa dalle registe.

 

In Svezia la regista e produttrice Mia Engberg ha creato una raccolta di cortometraggi dal titolo “Dirty Diaries”, in Spagna ci ha pensato Erika Lust, col suo sito Erikalust.com, in Danimarca invece è stata la casa di produzione Zentropa, fondata dal famosissimo regista Lars Von Trier mentre negli Stati Uniti il progetto è partito da Annie Sprinkle, regista di cortometraggi porno. Le nostre registe sono ben dodici, lavorano assieme giù da due anni e sono di un età che varia dai 25 ai 70 anni: sono Mara Chiaretti, Erica Galli, Martina Ruggeri, Tiziana Lo Porto, Anna Negri, Regina Orioli, Titta Cosetta Raccagni, Lidia Ravviso, Emanuela Rossi, Slavina, Monica Stambrini e Roberta Torre. Nel nostro caso però si tratta di un progetto pensato e voluto da 12 teste diverse, cosa che non era mai successa neanche in campo maschile ed in un paese, l’Italia, dove, tra i problemi di censura, di distribuzione e di permessi non è affatto facile fare del porno.

 

I titoli dei cortometraggi sono: “Educazione sentimentale di Hot Rabbit”, “Seratina”, “Mano di velluto”, “I sogni muoiono all’alba”, “Harem”, “Il sesso degli angeli”, “Gang Banging”, “Queen Kong” e “Alicia in the supermarket”, mentre il decimo ancora non ha un titolo. La raccolta fondi online è iniziata a marzo ed i cortometraggi dovrebbero essere realizzati nel mese di luglio.