News e novita' sul mondo del porno

ITALIA - Come ogni sovrano che si rispetti anche Rocco Siffredi è arrivato al punto di voler nominare un erede, qualcuno che porti avanti il testimone (per non dire bastone) dell’italianità nel porno. E quel qualcuno pare sia proprio il giovane Max Felicitas.Ventitrenne, originario del Friuli Venezia Giulia è considerato già oggi il pornodivo più giovane d’Europa. La sua storia è davvero incredibile. Da giovane studente soggetto alle nefaste attenzioni di troppi bulli ad figura di primaria grandezza del Porno. E sì, pare proprio che da giovane fosse spesso bersaglio delle  risate di molti suoi compagni a causa di una corporatura esile e snella, la dolce vendetta di Max però è stata servita dalla vita. ...
USA - Se vi dicessero che ora potete caricare il cellulare con una attività quantomai poco comune, o meglio quantomai strana da considerare come fonte di energia, voi cosa fareste? Inutile fare i misteriosi, si chiama “WankBand” ed un progetto finanziato da un noto portale pornografico a stelle e strisce. Si tratterebbe di un caricabatterie da polso, che si indossa come un bracciale e che è in grado di ricavare corrente elettrica per caricare i vostri dispositivi digitali, smartphone e tablet per intenderci, con il semplice… segarsi! Avete capito bene, una sega, oltre tutti i classici benefici, vi allungherà in un futuro non lontano la batteria del cellulare! In pratica dovrebbe sfruttare l’energia cinetica del ...
CAYO PALOMA (Panama) - Gli autori dell’Isola dei Famosi possono finalmente tirare un sospiro di sollievo, Rocco Siffredi ha finalmente adempiuto al suo dovere sulle dorate spiagge del Centro America! Per chi si fosse infatti domandato l’utilità del pennone nazionale in un programma reality show come quello presentato dalle reti Mediaset la risposta si può riassumere in un termine solo: PENE. Spedito dall’altra parte del globo per attrarre quanto più pubblico possibile, il buon Rocco ha rischiato l’eliminazione previo televoto e secondo le regole del programma ha abbracciato una prova alquanto particolare per sfuggirvi, passare un’intera settimana desnudo su Playa Desnuda, una remota striscia di sabbia dove i naufraghi dell’Isola vivono separati del resto del ...
STATI UNITI - Cinquanta sfumature di Grigio, pellicola tratta dall’omonimo libro dell’autrice inglese E.L. James è in questi giorni nelle sale di tutto il mondo. Dopo un primo fine settimana nel quale ha sbancato si è attestato in posizioni intermedie, dividendo il pubblico e i critici nei giudizi. L’attesa con la quale la stampa ha generalmente accolto la messa in proiezione della pellicola ha generato, secondo gli ultimi dati un aumento delle copie vendute del libro, tornato ai vertici in popolari catene di vendita online. La parte tuttavia più interessante e più piccante relativa al pubblico e all’interesse della popolazione per il tema si fa registrare nel mercato dei giocattoli erotici. non è un caso ...
ITALIA - In una recente intervista ad un noto settimanale scandalistico la signora Rosa Caracciolo, moglie di Rocco Siffredi, non ha dubbi circa suo marito:“Non mi tradirà certo sull’Isola” Si sa la lontananza e la debolezza della carne sono uno dei punti nevralgici sui quali gioca il programma, ora in onda su tv private non vincolate da alcun controllo tipico del servizio pubblico, ma per adesso il pennone nazionale pare tenere duro nella sua strenua lotta alla tentazione. La signora Caracciolo ha detto di essere più che confidente: “Rocco ha i suoi ritmi forsennati, è pieno di energia che deve sempre sfogare”, ha continuato la donna, “Nel periodo in cui aveva smesso di lavorare si era ...
GERMANIA - Al contrario di quanto molti credano, specie alla luce dei suoi favoleggianti quartieri a luci rosse, non è Amsterdam la capitale europea del sesso a pagamento e dei divertimenti più trasgressivi. Secondo le ultime cifre pubblicate dall’istituto statistico tedesco, il business della prostituzione legalizzata garantisce un giro d’affari di oltre 15 miliardi di euro all’anno. La sola Berlino è in cima alle città tedesche come numero di divertimenti pro capite, di operatrici del settore e di locali dedicati. Da quando la prostituzione è legale in Germania, non solo si sono abbattute le spese sanitarie relative alla diffusione di malattie veneree ma anche attività relative hanno visto un rapido fiorire. Interi alberghi hanno ristrutturato ...
ITALIA - Con la fine del brevetto sul Viagra il mercato dei farmaci generici si è arricchito di una miriade di cloni basati sullo stesso principio attivo assolutamente a buon mercato. Un vero e proprio boom non solo nell’offerta ma anche nelle vendite. Le etichette generiche infatti hanno registrato un aumento vertiginoso, tanto da spingere quasi ogni produttore a sintetizzare il sildenafil (la molecola) e a commercializzarla. Un farmacista di Roma, operante in una zona molto centrale e vicina ai palazzi del potere, racconta che persino i politici hanno iniziato ad acquistarne. “La gente”, spiega l’uomo “non ha più paura, grazia all’anonimato garantito dalle confezioni generiche nessuno ha paura di far scoprire all’universo mondo che ...
STATI UNITI - una ricerca alquanto sconvolgente dell’Università del Kansas ci mostra una realtà piuttosto inaspettata dell’erotismo maschile. Stando ai risultati infatti di uno studio condotto su centinaia di maschi nelle fasce di età sessualmente attive risulta che un buon  25 % ha finto almeno una volta l’orgasmo con la propria partner e una fetta quasi altrettanto consistente dichiara che ciò avviene con una certa regolarità. Fino ad oggi l’immaginario collettivo ha sempre visto questa come la pratica più comunque per le donne sessualmente frustrate. Molte fingono l’orgasmo per compiacere il partner o per mettere fine nel più breve tempo possibile al rapporto. Divenuto ormai un’icona antologica delle donne attive e insoddisfatte oggi per la prima ...
INTERNET - Entro il 2025, secondo la ricerca di una società di analisi statistiche, la “Pew Research”, l’uomo avrà sviluppato robot in grado di partecipare attivamente ad un atto sessuale, sostituendo magari un partner umano. Sebbene per molti questa possa essere una notizia da far accapponare i capelli, l’avanzare inesorabile della tecnologia nel mondo dell’eros è ormai sotto gli occhi di tutti. Vibratori e macchine automatizzate per pompini sono sempre più strumenti venduti all’ordine del giorno e se ne sviluppano di sempre più efficienti e di ridotte dimensioni. il mercato dei sex toys, più o meno elaborati e complessi, è in costante espansione. Siete uomini insicuri e volete fare pratica con il cunnilingus? Un orsetto ...
WEB - La vita sessuale ai tempi moderni non può più prescindere da internet. Volenti o nolenti la condivisione e la disponibilità di materiali porno o comunque erotici ha cambiato le abitudini antropologiche della popolazione. Partendo da questo assunto all’apparenza banale un gruppo di scienziati ha analizzato i dati provenienti dai principali portali porno del web e con raffinati modelli matematici è riuscito a stimare la resistenza media dei maschi, nazione per nazione, dell'eiaculazione su internet.  Alla fine della fiera, qual è il paese dove i maschi eiaculano in media prima? Secondo i dati raccolti nello studio, all’ultimo posto va l’Iraq, dove la popolazione maschile in media raggiunge l’orgasmo dopo 5 minuti e 30 secondi, ...
REGNO UNITO - Avreste mai detto possibile che nella vecchia e perfida Albione un piccolo villaggio sia agli effetti la prima comunità completamente nudista d’Occidente. Dal 1929, da ben 84 anni a Spielplatz nello Hertfordshire (sud est di Londra) il nudismo è entrato nella vita di ogni suo abitante. Tutti gli uffici, i negozi e le attività infatti tollerano il nudismo degli abitanti di questo piccolo insediamento (appena 34 bungalow abitati tutto l’anno, il resto solo per le stagioni turistiche). Iseault Richardson, nato nel villaggio e oggi ottantaduenne, sostiene che la vita non è diversa in nessun modo dalle altre piccole realtà della campagna inglese, dove ritmi meno frenetici di quelli delle grandi metropoli garantiscono ...
Web - Internet oggi è associato indissolubilmente all’erotismo, alla fantasia sessuale e al porno, se state leggendo le mie parole è perché avete cercato in rete  un po’ di svago per i vostri sensi. L’erotismo online è ormai una costante della vita sessuale di quasi tutti gli esseri umani, ma dove nasce tutto quanto, quale è stato il primo vagito di questa relazione così prospera tra tecnologia e piacere? La risposta risiede in un videogioco, un antenato preistorico per così dire della miriade di giochi erotici che infestano il cyberspazio. Era il 5 ottobre del 1981 quando per la prima volta sui pc arrivava “SoftPorn”, primo videogame vietato ai minori. lo scopo del gioco era ...
ITALIA - La passione tricolore per le webcam chat su internet ha ormai numeri ufficiali e assolutamente strabilianti. Si stima infatti che il fenomeno delle cam-girl italiane, ragazze che decidono di spogliarsi in maniera più o meno totale e che nella stragrande maggioranza dei casi arriva a veri e propri spettacolini erotici, si aggiri attorno alle 18.000, con una prevalenza nelle età al di sotto dei 40 anni:, casalinghe frustrate, studentesse universitarie, donne in carriera o semplicemente annoiate passano una media di 6 ore la settimana di fronte alla webcam intrattenendo decine di uomini. All’origine del fenomeno, di importazione americana, il recente business di siti internet che garantiscono introiti fissi dallo streaming grazie a pubblicità ...
Il Pastafarianesimo è una pseudo-religione fondata in Kansas nel 2005 dal fisico americano Bobby Henderson e alla quale hanno aderito molte persone dello spettacolo. Una di queste è la ex pornostar Asia Carrera, nome d'arte di Jessica Andrea Steinhauser, che vi ha aderito dopo aver abbandonato il mondo dell'hard. La ex pornodiva si è presentata negli uffici della motorizzazione civile di Hurricane, nello Utah, per fare la patente con uno scolapasta in testa. Questa religione feticcio ha infatti in questo oggetto il simbolo religioso ufficiale del "Prodigioso Spaghetto Volante", ovvero l’entità invisibile e non rilevabile che ha creato l'Universo di pastafariana concezione. Convinta che non le avrebbero mai permesso di mettere sul documento la foto con lo scolapasta sulla ...
Mancano ormai meno di due mesi all'inizio della nuova stagione del reality L'Isola dei Famosi, che sarà la decima e come tutti gli anni già impazza il toto-naufraghi: non passa giorno senza che spuntino su giornali e web indiscrezioni e gossip, spesso tendenza bufala. Saranno infatti almeno una ventina i nomi dei possibili protagonisti del reality, in onda da fine gennaio su Canale 5, circolati fino ad ora: le certezze sono poche i dubbi tanti, tra candidature dubbie e personaggi che difficilmente Mediaset e Magnolia potrebbero davvero prendere in considerazione. L'unico punto fermo per ora è la conduzione: Alessia Marcuzzi ha infatti confermato che sarà al timone dello show. Tra i nomi che scaldano il listino dei possibili ...
Da tempo è scomparsa da Facebook, visto che sulla sua pagina riceveva insulti senza soluzione di continuità e quindi Sara Tommasi si sta rifacendo su Twitter, dove ogni giorno dal suo account cinguetta con i fan e posta scatti privati: in costume, in lingerie, nella vasca da bagno e con un nuovo look: ora la ex pornostar ha i capelli biondi. La foto di Sara Tommasi bionda ha raccolto 18 retweet, 108 inserimenti tra i preferiti, ma soprattutto tanti commenti positivi, dei quali ve ne postiamo una parte: "Complimenti Sara ti dona questo colore" , "Bellissima come sempre, sono felice che ti sei ripresa, perché ti sei ripresa, vero?" ma anche: "Parrucca o capelli veri? Spero la seconda opzione perché stai ...
E non stiamo parlando di depilazione, ma di chirurgia estetica. Questa storia che arriva dall'Inghilterra sembra davvero l'ultima frontiera, almeno per adesso, del sesso portato agli estremi. E comincia con le vicende di una ragazza, Harriet,  che quando aveva 15 anni ha cominciato a sentirsi infelice per l’aspetto delle sue parti intime. Un disagio che con il tempo è cresciuto al punto che, per il terrore di diventare oggetto di voci maliziose diffuse da eventuali partner sessuali attraverso i social media o di atti di bullismo, in particolare da parte di altre ragazze, ha deciso semplicemente di non avere più relazioni sentimentali. Dopo anni di rifiuto verso i propri genitali ha deciso di ricorrere al bisturi. Ha ...
E' quello che viene fuori dall'intervista confessione di una scrittrice americana che vice in Florida: la donna disoccupata da tempo cercava un lavoro full-time, uno qualsiasi che includesse le parole "scrivere" o "editing". La donna si è presentata a un colloquio come "Email Marketing Copywriter", presso un moderno palazzo di quattro piani. Mentre era in sala d’attesa, le sembrava però strano che invece di riviste tipo Forbes o Business Week, ci fossero quelle in stile Maxim. E' stata convocata nella sala riunioni dove ha incontrato manager e delegati dell'azienda. La domanda che le è stata rivolta non se l'aspettava: "Cosa pensa dell’intrattenimento per adulti?". La scrittrice guardava ogni tanto il porno, preferendo le parodie ai filmati hardcore, e suo marito aveva un abbonamento a ...
Una delle particolarità degli ultimi dieci anni dello star system sembra quella di garantire ai propri fan un video porno amatoriale che puntualmente finirà sul web. Per molte celebrità alla diffusione del video sono seguite querele e processi, ma l'unica certezza in comune pare essere stata l'aumento esponenziale della popolarità. In testa ai video più quotati ci sono due famose ereditiere americane, anche amiche: Paris Hilton, che ha avuto tempo per dedicarsi anche a cinema, musica e reality e la prorompente Kim Kardashian, figlia dell'avvocato che difese O. J. Simpson nel processo più clamoroso degli ultimi decenni hollywoodiani. La Hilton annovera tra le sue interpretazioni il remake La maschera di cera e il suo privato 1 ...
Di anni ne ha ammucchiati 31 e i tempi di Mucchio selvaggio, Lezioni private e L'ambulatorio del sesso sono passati. Quattro anni fa Elena Grimaldi, tra le poche vere stelle dell'hard nostrano negli anni zero, ha deciso di chiudere con il cinema porno. Per non far troppo soffrire i suoi ammiratori, la ex pornodiva ha fatto uscire gli ultimi suoi film, nella misura di uno all'anno fino al 2013. Il futuro prossimo si chiama Operazione Grimaldi, che ha esordito il 3 novembre su Radio Deejay in fascia notturna. Un sogno che si avvera per Elena, da sempre innamorata della radio. Gli spettacoli erotici live proseguono ma la sua non potrà più essere la vita di prima, come ha ...
Grazie ad internet, il porno ha ormai invaso le nostre case e in un certo senso è diventato persino banale. Ma ora c'è davvero qualcosa in più: provare un’emozione altrove inaccessibile, sentirsi partecipi nonostante tutto, nonostante la barriera dello schermo, percepire ogni piccolo brivido di piacere dell’attrice. Le action cam come la GoPro e simili stanno riscrivendo le regole del gioco, o almeno dell’azione porno. Realtà consolidate nel genere sadomaso come la californiana Kink le usano attaccate a sex toys prima che vengano adoperati come non è difficile immaginare. Altre case di produzione le legano sulla testa o intorno alla vita degli attori uomini, così l’atto è ripreso da una prospettiva intensa e prima impossibile. La rivista Fast Company, che al ...
Se la tolleranza nei confronti degli omosessuali è una questione spinosa anche in molte parti dell'Occidente ci sono Paesi nel mondo in cui essere gay è una condizione che può mettere a rischio la vita stessa. La maglia nera dell'intolleranza va al Pakistan, ambiguo alleato regionale degli Stati Uniti, che negli ultimi anni ha conosciuto una pericolosa deriva verso l'integralismo islamico. Nel paese asiatico il 98 per cento dell'opinione pubblica è convinta che l'omosessualità sia inaccettabile, un crimine contro dio e contro la legge, che in questo paese tendono spesso a coincidere. A breve distanza nella classifica dei paesi più omofobi si trovano il Kenya, con un 92 per cento, il Sud Africa e la ...
Come ve la immaginate una ex porno diva, la più famosa in assoluto, di appena ventisei anni? Gettate nella spazzature tutti gli stereotipi del caso. L'americana Sasha Grey è piccolina di statura, ben proporzionata, un sorriso da sirena. Camicia bianca e nessun gioiello. È arrivata nel capoluogo giuliano per presentare a Trieste “Science + Fiction” Open Windows di Nacho Vigalondo, il film che la vede protagonista al fianco di Elijah Wood. The Fashionistas, Homo Erectus sono il passato. Quel passato a luci rosse che le ha regalato anche una sfilza di premi, da best new starlet a favorite oral starlet. Una carriera iniziata a 18 anni e che Sasha ha archiviato, all'apice del successo, cinque anni dopo. Oggi ...
Succede in Inghilterra dove i giocatori di una squadra di calcio di un noto college, non avendo trovato nessuno che sponsorizzasse la loro maglietta, hanno messo sulle divise il logo di un famoso sito porno. In men che non si dica le foto della maglietta hanno fatto il giro della rete arrivando perfino al sito stesso, PornHub. Quando i giocatori del Rutherford Raiders hanno visto arrivare una mail dal loro "sponsor", probabilmente pensavano ad una denuncia o a sollecitazioni a levare le scritte dalla maglia. E invece no: il sito si offriva di coprire le spese di iscrizione del club universitario e tutte le collaterali. Ma qui è intervenuta l'organizzatrice del torneo, l'università del Kent. Un rappresentante dell'ateneo ha ...
Fondato nel 2007 dai canadesi Stephane Manos e Ouissam Youssef, MindGeek (noto precedentemente come Manwin and Mansef) ha più di 100 milioni di visitatori al giorno, ed è tra i 10 principali consumatori di banda; qualche ricerca lo inserisce tra i primi tre. Gestisce quasi 100 siti che in totale consumano più banda di Twitter, Amazon o Facebook. Di tutti i principali siti, tuttavia, MindGeek è sicuramente la presenza più ambigua. Il suo sito dice che stanno "facendo da pionieri nel futuro del traffico online" – ma non dice molto su cosa fanno realmente con tutta quella banda. MindGeek è un provider di porno. O, più esattamente, il provider di porno. MindGeek ha conquistato il monopolio ...
Lei è una psicologa educatrice di 31 anni, lui uno studente vicentino di 16 che a scuola zoppicava in un paio di materie. I genitori hanno chiesto alla psicologa, che già seguiva il figlio più piccolo, di dare una mano anche al maggiore. Dopo qualche tempo, l'insegnante di sostegno ha capito di piacere al ragazzo e per convincerlo a impegnarsi nello studio ha cominciato a promettergli prestazioni sessuali. Le ripetizioni a luci rosse sono finite il giorno che il padre del ragazzo è rincasato dal lavoro prima del tempo e ha trovato figlio e insegnante sotto la doccia. Il parroco del paese è intervenuto per mediare tra la donna e la famiglia del sedicenne, evitando ...
Non solo la nuova legge che impone l'uso del preservativo sui set hard ma anche e soprattutto un nuovo allarme Aids. Tutto questo ha portato la mecca del porno, Los Angeles ai minimi storici come produzioni di nuovi film a luci rosse. Quella che una volta era la fiorente industria del porno, sta inesorabilmente perdendo pezzi ogni anno che passa. Le difficoltà che sta incontrando sul suo cammino sono grosse, tanto grosse che in questi giorni è appena finito uno stop alle riprese, chiesto a gran voce ed ottenuto dalla Free speech coalition (la Trade association della categoria) durato mesi. Il tutto a causa dell'allarme Aids. Qualche mese fa, infatti, si era sparsa pericolosamente la voce che ...
Di film porno con super gnocche da paura ce ne è bizzeffe, ma il tutto risulta artefatto e patinato: quello che vuole l'utente medio è il porno casereccio con vede porche che godono davvero. Ed è soprattutto per questo che le case di produzione dell'hard puntano sempre più sul genere amatoriale. Video girati in casa, con attori improvvisati e soprattutto a costi bassissimi. E' questa la nuova frontiera del porno che fa proseliti anche nella città dei due mari. Nei prossimi giorni, infatti, nelle edicole del capoluogo e della provincia, sarà disponibile il dvd "I caldi vizi delle signore tarantine". Nel film sarà possibile vedere all'opera quattro coppie, ovvero tre coppie di Taranto ed una originaria di Martina Franca, ...
Siccome la moglie non lo attraeva più sessualmente, lui le ha preferito un telefono pieno di immagini e soprattutto video che ritraevano un’altra donna impegnata in scene hard con varie persone. Per questo la Cassazione gli ha inflitto l’addebito della separazione. Il marito, spiegano i giudici, ha perso l’interesse sessuale nei confronti della moglie tanto da aver finito, con l’andar del tempo, per sottrarsi completamente "ai doveri imposti dal matrimonio" preferendo, invece, dedicarsi a una diversa "tipologia di vita sessuale", ovvero guardare filmati ed immagini hard sullo smartphone. Tutto questo è successo non negli Stati Uniti, ma nel nostro paese dove ad avviso della Suprema Corte, giustamente la Corte di Appello di Messina ha dato la colpa al marito, ...
A chi vive ad Ascona, comune svizzero del Canton Ticino sul Lago Maggiore sarà stato gradito questo evento. Il famosissimo porno attore italiano Franco Trentalance ha presenta la "Cena afrodisiaca" al Beach Lounge di Ascona, una serata, quella di giovedì 16 ottobre, che alla buona cucina ha affiancato l’intrattenimento, grazie a un live talk show che ha coinvolto tutti i presenti. Il divertimento è stato poi garantito anche da uno spettacolo di Burlesque. L’evento ha sottilineato la poliedricità di Franco Trentalance. Dopo diciassette anni di carriera porno, l’attore hard negli ultimi tempi ha deciso di rallentare un po' con i film porno perché dice: "E' come nello sport: dopo aver lottato in tanti campionati e raggiunto i traguardi più importanti..... Che altro devi fare?". ...
E' morta un mese prima di compiere 58 anni. Lilli Carati, nome d'arte di Ileana Caravati, si è spernta nella notte fra lunedì 20 e martedì 21 ottobre a Besano, in una struttura sanitaria in cui era in cura, dopo una lunga malattia. Varesina, figlia di magliai ambulanti, modella e arrivata seconda a Miss Italia nel 1974, attrice, Ileana Carati è stata la donna dei sogni di molti se non di tutti. Icona sexy fin dall’inizio della sua carriera, e da quell’Avere vent'anni, di Fernando Di Leo, in cui recitava accanto a Gloria Guida, raggiunse la celebrità presso il grande pubblico con le commedie di Pasquale Festa Campanile, con il quale ebbe una relazione: da Qua la mano accanto ad Adriano ...
Il “porno da vendetta” diventa un reato penale nel Regno Unito. Pubblicare su Internet o condividere sui social network immagini esplicite dei propri ex partner verrà punito con un massimo di due anni di carcere. Lo prevede una legge, che è stata varata lunedì 20 ottobre, voluta espressamente dal premier conservatore David Cameron e dal ministro della Giustizia, Chris Grayling. Poi, manca solamente il “sigillo reale”, ovvero la firma della regina, e le nuove norme cominceranno così a punire un fenomeno sempre più diffuso nel Regno Unito, dove negli ultimi due anni e mezzo ben 149 persone sono finite davanti a un giudice per questo motivo, spesso evitando una sentenza con una limitazione delle libertà ...
Questo lo sfondo che viene fuori dall’articolo di Aurora Snow per Daily Beast. Una nuova analisi pubblicata sulla rivista “Archives of Sexual Behavior” e condotta da ricercatori di varie università del Canada, ha rilevato che gli stati americani più religiosi e conservatori sono anche quelli che cercano più spesso il sesso on line. Negli stati più religiosi, l’astinenza è l’unico tipo di sesso sicuro e l’educazione sessuale è tabù. Questo comporta che molte persone si fanno domande ma non hanno risposte, di conseguenza si affidano a internet. Non stupisce che le comunità più religiose siano anche quelle che in percentuale fanno più ricerche on line sul sesso. A inizio anno “Homegrown Video” ha annunciato i ...
Al lavoro c’è chi è diventato un vero e proprio mago nel nascondere con un semplice click la finestra del computer che il capo non dovrebbe mai vedere, ovvero shopping online, letture extra-lavorative e chat di Facebook in orari di lavoro. Eppure negli Stati Uniti un impiegato di alto livello dell'Agenzia per la protezione dell'Ambiente, con stipendio da 120 mila dollari l’anno, è stato sorpreso davanti al computer con i pantaloni calati e ha ammesso che dal 2010 guardava siti porno dalle due alle sei ore al giorno. Gli agenti hanno trovato nel suo Pc ben 7 mila file porno. Il caso è emblematico di una situazione fin troppo diffusa negli Stati Uniti: secondo una ...
Qualche giorno fa il noto portale per adulti PornHub ha installato in piena Times Square di New York un enorme cartellone per pubblicizzare il servizio pornografico, un settore nel quale la competizione è spietata e si lotta duramente per accaparrarsi il maggior numero di “spettatori”. Il cartellone, che mostrava due mani unite a forma di cuore accompagnate dalla scritta “All you need is hand”, è stato il risultato di un contest promosso dallo stesso PornHub, con il quale il colosso puntava a creare un annuncio non pornografico per pubblicizzare il suo servizio hard. L’installazione del cartellone è stata accompagnata dalla Gotham Rock Opera che ha intonato le note della famosa canzone dei Beatles modificata per ...
Se il web ha liberato la pornografia dal consumo nascosto, di nicchia, conferendole una legittima esistenza persino nel nostro quotidiano più banale, quasi fosse un elettrodomestico dei sensi, che cosa è diventato l'universo "xxx"? Conserva in sé ancora qualche piccolo frammento di trasgressione, o ormai la diffusa pratica della sessualità in rete ha banalizzato tutto? Secondo alcuni studiosi il porno online ha spazzato via ogni possibile tentazione per approdare ad una dimensione di banalità e la visione del porno come forza contro la censura, contro la norma, è ormai superata. I linguaggi dello spettacolo hanno portato a una eroticizzazione sempre maggiore del mondo, basti pensare alla pubblicità, tanto che il proibito ha perso ormai mistero ...