La rivelazione di Rocco Siffredi e Playa Desnuda


1426087112-1426087102-rocco-1CAYO PALOMA (Panama) – Gli autori dell’Isola dei Famosi possono finalmente tirare un sospiro di sollievo, Rocco Siffredi ha finalmente adempiuto al suo dovere sulle dorate spiagge del Centro America! Per chi si fosse infatti domandato l’utilità del pennone nazionale in un programma reality show come quello presentato dalle reti Mediaset la risposta si può riassumere in un termine solo: PENE. Spedito dall’altra parte del globo per attrarre quanto più pubblico possibile, il buon Rocco ha rischiato l’eliminazione previo televoto e secondo le regole del programma ha abbracciato una prova alquanto particolare per sfuggirvi, passare un’intera settimana desnudo su Playa Desnuda, una remota striscia di sabbia dove i naufraghi dell’Isola vivono separati del resto del gruppo, in un catartico periodo di isolamento in attesa della puntata serale successiva. inutile dire che Siffredi ci ha messo del suo, non appena comunicatogli della prova, Sua Erezione si è tolto immediatamente le mutande in diretta televisiva dando alla regia appena il tempo di evitare che ciò andasse inonda ma lasciando per il pubblico nello studio di Roma e gli ospiti intervenuti la beltà nazionale sposta (alcuni, quali Alfonso Signorini, sembrano aver particolarmente gradito l’idilliaca visione della beltà del porno attore). Resta il fatto che chi ha scommesso sulla fuoriuscita, prima o dopo, dell’indomito spirito del dio del porno nostrano è stato parzialmente accontentato. E così gli autori del programma possono tirare finalmente un lungo, accorato, sospiro di sollievo.